Il distretto di Harderwijk

Cases

“Game, Set e Match” per i giovani che giocano a Harderwijk

Il distretto diHarderwijka Tinnegieter non è propriamente quella che si definirebbe un'area problematica, tuttavia ci sono sfide reali da affrontare. Un numero relativamente alto di abitanti di diverse culture, edifici ammassati e, di conseguenza, poco spazio per il gioco dei più giovani. Il distretto ha solo un'area gioco e in realtà neanche una struttura per i ragazzini dai 10 anni in su. Il Responsabile allo Spazio Pubblico, Ben de Zwaan, riceveva molti segnali dal gruppo distrettuale e dall'ufficio per l'assistenza sociale in merito alla necessità di fare qualcosa. Dopo una sessione di confronto, con la partecipazione di un gruppo di abitanti e di un'associazione per l'edilizia residenziale, ha contattato la Richard Krajicek Foundation. In seguito a una visita al distretto, la fondazione dell'ex stella del tennis ha ascoltato il progetto e la costruzione del nuovo "parco giochi" è stata avviata.

L'obiettivo del Richard Krajicek Foundation è: "Incoraggiare le attività sportive in un contesto sociale sicuro per i giovani in distretti in cui queste opportunità sono limitate". La situazione del distretto di Tinnegieter calzava perfettamente tale descrizione, afferma il Signor De Zwaan. Tuttavia per usufruire dei sussidi, il progetto doveva soddisfare ulteriori criteri. "La Richard Krajicek Foundation dà molta importanza alla promozione dello sport tra i bambini. Con la costruzione di un cosiddetto parco giochi, si crea un luogo in cui ciò può accadere. Ma non è sufficiente. È necessario anche il controllo, oltre all'organizzazione di attività regolari - un'altra delle condizioni della fondazione. Che si tratti di partite di calcio, tornei di tennis o sessioni di pallacanestro.

Coinvolgere tutti

Il parco giochi di Harderwijk doveva essere un luogo piacevole in cui giocare e praticare sport, ma doveva anche durare nel tempo. È a quel punto che è stata coinvolta nel progetto KOMPAN. "Ci siamo recati sul posto con il Sales Rep Erik Kolleman per vedere FREEGAME e in quel momento abbiamo capito che era esattamente ciò che volevamo". La costruzione del parco giochi è stata un'operazione congiunta tra KOMPAN e la società che ha fornito la pavimentazione, ma anche con il quartiere che è stato coinvolto nel processo. "Durante l'intero processo, abbiamo avuto contatti con i responsabili di zona e gli abitanti di Tinnegieter. Pertanto tutti hanno contribuito alla creazione del Parco Giochi".

Festa d'inaugurazione

Il Parco Giochi FREEGAME di Harderwijk è stato ufficialmente inaugurato nella primavera del 2008 con una festa per i bambini e i loro genitori. "Abbiamo organizzato ogni genere di evento sportivo. C'erano esibizioni della associazione di pallacanestro Rebound e dell' associazione di tennis Strokel. Impiegati di"Welzijn Op Maat'"(Benessere Personalizzato) hanno dato una mano con l'allenamento di calcio e tutti hanno potuto vedere come se la sono cavata i consiglieri Rob Daamen e Henk Eijsenga,insieme all'ex poliziotto del quartiere Ton Hop, quando hanno tirato qualche palla contro una selezione di giocatori di pallacanestro locali." Ovviamente ci sono stati anche regali: magliette della Richard Krajicek Foundation, Frisbee KOMPAN e bottiglie d'acqua per tutti i bambini.

Molto da fare

Oltre 100 bambini hanno partecipato all'apertura del parco giochi. È stato un successo enorme, che è stato chiaro fin dall'inizio, secondo il Signor De Zwaan. "Welzijn Op Maat organizza molte attività nel parco giochi e quando i bambini giocano posso utilizzare ogni genere di attrezzatura da tennis, calcio e pallacanestro. C'è molto da fare per i bambini ed è positivo che i più piccoli abbiano ora il "vecchio" parco giochi tutto per loro," conclude il Signor De Zwaan ridendo. "C'è sempre confusione a Tinnegieter, solo che ora è limitata al campo da gioco," afferma.

Per ulteriori informazioni sulla Richard Krajicek Foundation visitate il sito www.krajicek.nl

 

I fatti in breve

Luogo: Tinnegieter, Paesi Bassi