Il paese di Huizen

Cases

La comunità del lago Gooimeer mette gli interessi dei bambini al primo posto

Fino all'inizio degli anni '70, Huizen era una comunità isolata in un paese protetto dal bosco, ricco di salute e di acqua, immerso nella natura nella regione Gooi.La vegetazione lussureggiante e l'effetto refrigerante del lago Gooimeer in una giornata di sole sono ancora oggi apprezzati da molti. Tuttavia il comune non è più così piccolo. Il vecchio villaggio di pescatori ha ora circa 40.000 abitanti e il comune è cresciuto fino a diventare uno dei maggiori centri di sport acquatici dei Paesi Bassi centrali.

Huizen è quella che si potrebbe definire una vera comunità familiare in cui le aree verdi regionali e le aree gioco per bambini hanno acquisito un'importanza particolare in molti quartieri residenziali che sono cresciuti intorno al vecchio paese nel corso degli ultimi 30 anni.

In qualità di soprintendente alla sezione per la Gestione e per i Servizi Distrettuali, Frans Elbers si occupa dell'organizzazione delle aree gioco di Huizen e, per questo, è stato coinvolto nella nascita di un'idea brillante per le aree gioco. "A Huizen utilizziamo un approccio detto circolare per l'organizzazione dello spazio pubblico, che viene così descritto: in un raggio di 200 metri da ogni casa, c'è un'area gioco per bambini fino ai 7 anni d'età circa, visibile dai genitori. In tali aree ci sono piccoli giochi come, ad esempio, quelli della serie KOMPAN Moments. Un secondo cerchio immaginario viene tracciato a 500 metri e all'interno di tale raggio si possono sempre trovare aree gioco con attrezzature per bambini un po' più grandi, fino a 12 anni, che comprendono giochi della serie Nature. Infine, c'è un ulteriore cerchio ad 1 chilometro di distanza nel quale pianifichiamo di inserire altre strutture, come un parco giochi, un campetto da pallacanestro o da pallavolo."

Questa classificazione è stata effettuata dal comune di Huizen sulla base di ampie ricerche demografiche condotte nel 2001 grazie alle quali sono state scrupolosamente identificate le tipologie di aree gioco richieste nel paese.

Gli abitanti scelgono il design

Per il design delle aree gioco, il Signor Elbers si è avvalso della competenza e della creatività degli specialisti di KOMPAN. "Per ogni progetto decidiamo la destinazione dell'area, quali funzioni di gioco vogliamo, che tipo di pavimentazione e il budget. Ma entro questi limiti, i designer sono liberi di creare qualcosa di molto buono." Se il progetto soddisfa tutti i requisiti imposti dal comune, allora, spetta agli stessi residenti fare la scelta finale tra un massimo di tre opzioni. Le strutture di gioco realizzate in legno certificato FSC sono quelle sempre più scelte: Elbers ha calcolato che non meno del 40% di tutte le nuove strutture del comune proviene dalla gamma KOMPAN Nature, principalmente in virtù delle qualità e dell'aspetto dei giochi.

Sistema automatizzato

Huizen lavora seguendo l'approccio a cerchi elaborato da Elbers da decenni ormai, ma, a sua detta, tale metodo è in un certo senso cambiato durante gli anni. "È iniziato tutto per garantire ai bambini di tutte le età spazio sufficiente per giocare. Inizialmente i miei predecessori lo hanno sperimentato sulla base delle loro sensazioni, ma ora abbiamo un sistema interamente automatizzato di "gestione del gioco". Comprende tutte le centinaia di aree gioco del comune, con tutti i dettagli dei circa 430 giochi come: tipo di strutture, fornitore, prezzo d'acquisto, data d'installazione, manutenzione e altri. Così abbiamo una chiara visione di quando le strutture devono essere sostituite e ci aiuta in modo straordinario con il budget annuale."

 

Il sistema ha un altro effetto collaterale pratico dato che, sulla base dei dati, Elbers riesce facilmente a evitare che giochi uguali vengano installati nella stessa zona. Se si corre il rischio che ciò accada, viene detto se utilizzare o meno un determinato articolo nel loro progetto. "In realtà è molto semplice: quando i bambini vanno a giocare con i loro amici, ci devono essere giochi diversi da quelli che hanno a casa. Varietà è la parola chiave, perché in questo modo il gioco non diventa mai noioso - ed è esattamente ciò che vogliamo raggiungere."

 

I fatti in breve

Luogo: Huizen, Paesi Bassi