Nuova area gioco nel cuore di De WijeWerelt

Cases

Il campeggio De WijeWerelt, a Otterlo: un nome una garanzia. Il campeggio si trova in un luogo affascinante circondato dalle foreste e dalla natura del Veluwe. È questa una delle zone dei Paesi Bassi in cui ci si può ancora divertire e De WijeWerelt ha trasferito questo principio ad un campeggio con uno stile molto particolare.

Un'infinità di metri quadrati che si estendono su una serie di campi nella più ampia area naturale contigua dell'Europa Occidentale. È il luogo ideale per una vacanza rilassante, in modo particolare ora che gli ospiti posso utilizzare l'area centrale completamente rinnovata. Al centro del campeggio si possono trovare anche reception, hotel, ristorante insieme alla nuovissima area gioco come fiore all'occhiello. Kompan ha fornito le attrezzature gioco e ha inoltre presentato un ampio progetto appropriato per le strutture circostanti.

Il WijeWerelt possiede tutte le strutture più innovative per una vacanza in un campeggio di alto livello. Tutte le tipologie di opportunità ricreative si trovano nella area naturale limitrofa: ciclismo, escursionismo e vela. È disponibile un'ampia gamma di escursioni, ma anche all'interno dello stesso campeggio c'è la possibilità di non annoiarsi mai e questo vale soprattutto per i più giovani. Al De WijeWerelt tutti hanno la propria area gioco. Per esempio, per i più piccoli ci sono numerose piccole aree gioco sparse in tutto il campeggio visibili dai genitori direttamente dai propri alloggi.

Al centro del campeggio si trova un'ampia area gioco dove i bambini più piccoli possono andare insieme ai propri fratelli e sorelle. Quest'area è stata recentemente rinnovata e, come in passato, costituisce il punto nevralgico del gioco del campeggio con una sezione in cui i bambini più piccoli, da 1 a 6 anni d'età, possono giocare a volontà, e un'area destinata ai bambini dai 6 ai 14 anni circa. In questa parte dell'area gioco si possono trovare tutti i tipi di attrezzature più stimolanti che uniscono il gioco al movimento. "I bambini possono arrampicarsi a volontà ed è inoltre presente una vera teleferica", afferma Herman Prangsma, proprietario di questo campeggio.

 

Australia

Il motivo della riorganizzazione della disposizione della piazza centrale deriva dalla necessità di gestire meglio il traffico intorno al campeggio. La sicurezza è estremamente importante per la famiglia Prangsma e oltretutto, il traffico controllato contribuisce all'atmosfera di tranquillità del campeggio, aspetto che rendeDe WijeWereltcosì speciale. Ma l'area gioco nella nuova piazza doveva essere qualcosa di particolare. Herman Prangsma: "La sezione gioco costituisce l'essenza dell'intero luogo e volevamo considerarla in modo molto diverso. L'ispirazione mi è venuta da una vacanza in Australia, un paese con caratteristiche molto particolari anche per quel che riguarda le aree gioco. Cosa mi colpì? I giochi che vedemmo erano Kompan!"De WijeWereltalla fine fece una selezione delle varie opzioni Kompan disponibili. "Perché ci hanno fornito un ottimo servizio per molti anni con un lungo periodo di garanzia, ma soprattutto per la loro attitudine proattiva." spiega. "Kompan non ci fornì solo una proposta per l'area gioco, ma per l'intera zona."

 

La nuova stagione

Kompan consegnò tutte le attrezzature gioco premontate e poi le installò. Prangsma: "Così abbiamo potuto presentare la nostra nuova area centrale agli ospiti all'inizio della nuova stagione. I genitori e senza dubbio i bambini erano entusiasti". Secondo Herman, c'è sempre gente nel parco, che è stato volutamente progettato come punto d'incontro per bambini grandi e piccoli. "È davvero un luogo in cui le persone si ritrovano per una chiacchierata e dove i bambini possono divertirsi a pieno. Il parco si rivolge anche a bambini un po' più indipendenti che vanno senza mamma e papà. Perché è altrettanto importante scoprire il mondo per conto proprio."

 

Chiaramente c'è sempre qualcos'altro da fare. "Vogliamo sostituire alcuni piccoli angoli gioco che sono sparsi in tutto il campeggio", conclude.

 

I fatti in breve

Luogo: Otterlo, Paesi Bassi