Un nuovo modo di intendere la ricreazione dei bambini

Cases

La “normale” ricreazione in una scuola molto speciale.
Bambini con malattie croniche imparano e giocano alla Open Air School di Breda

La Open Air School (OLS) di Breda è una delle più grandi scuole per bambini con malattie croniche (scuole LZK) nei Paesi Bassi. Insieme al suo gruppo, il direttore, Jules van der Horst, si occupa di oltre 160 bambini provenienti da tutta la regione che soffrono di una varietà di malattie croniche come asma ed epilessia. Tuttavia la scuola accetta anche giovani malati di cancro e in realtà qualunque bambino con malattie fisiche croniche che non può frequentare regolarmente la scuola. Questo rende la scuola in qualche modo un posto atipico per apprendere e giocare, anche se il Signor Van der Horst dice che per quanto riguarda il gioco la scuola è abbastanza normale.

 

Giocare "normalmente"

"In sostanza, i bambini affetti da malattie croniche non giocano diversamente dagli altri bambini, quindi le nostre aree gioco sono in realtà completamente normali. Inoltre, è molto importante permettere a questi bambini di giocare nella maniera più naturale possibile, così che possano sviluppare le proprie capacità esattamente come i loro compagni. Ma bisogna anche considerare che ci sono studenti che non hanno mai imparato a giocare con gli altri bambini, perché negli ospedali hanno frequentato solo adulti. Alcuni dei nostri bambini non hanno mai giocato all'aperto prima d'ora. Quindi è necessaria una buona dose di controllo, che principalmente avviene però "dietro le quinte". Nelle varie aree gioco, l'obiettivo principale è divertirsi."

 

Master Plan in collaborazione con il KOMPAN Play Institute

Il gioco è molto importante per lo sviluppo socioemozionale nei bambini con malattie croniche che nei loro compagni sani, tuttavia il Signor Van der Horst non aveva mai avuto le risorse economiche necessarie  per creare un'area gioco ideale finché la Fondazione "Sick Child in Motion" non adottò tutte le scuole LZK dei Paesi Bassi. Ciò portò a un master plan in cui KOMPAN ha sviluppato un'idea unica per il gioco all'OLS di Breda, attraverso un progetto di allestimento attentamente concepito. Secondo il Signor Van der Horst, i bisogni dei bambini sono il fulcro di tale progetto. "Hanno considerato scrupolosamente il modo in cui giocano i bambini, hanno condotto interviste e realizzato una serie di progetti che alla fine hanno  portato ad un progetto di allestimento con diverse "aree gioco" in cui tutti i bambini posso trovare il proprio spazio. Da questo progetto, KOMPAN ha realizzato un libro per tutte le scuole LZK e, col sostegno finanziario di sponsor, quali la Children's Postage Stamps Foundation, tutte le scuole hanno acquisito man mano le nuove strutture  gioco.

 

Ad ognuno il suo spazio

Per la Open Air School di Breda, il Master Plan prevedeva un campo, un'area gioco centrale e diverse aree gioco intorno all'edificio scolastico e nel parco. Le aree gioco contengono giochi della gamma KOMPAN Galaxy e Nature. A detta del Signor Van der Horst, il design è molto logico: "I più piccoli giocano più vicino alla scuola e, proporzionalmente, il gioco diventa un po' più avventuroso nelle aree gioco situate un po' più lontano o tra gli alberi. È lì che si trovano soprattutto i bambini più grandi. Ma chiaramente, è bene che siano i bambini a trovare la loro strada e qui è possibile fare davvero di tutto: correre, camminare a carponi, arrampicarsi, scivolare, costruire capanne, giocare a calcio e via dicendo. C'è qualcosa da fare per tutti nel parco giochi". Van der Horst non parla però soltanto dei suoi studenti perché, al di fuori dell'orario scolastico, il parco giochi è aperto a tutti i bambini del posto.

 

Sviluppo attraverso il gioco

A prima vista, il parco giochi della Open Air School sembra quello di qualunque altra scuola - ed è proprio così che lo vede Van der Horst. "Siamo una scuola speciale, ma tutto sembra molto normale. Molti dei nostri bambini ne hanno già visti abbastanza di ospedali. Di certo, i genitori credono sia fantastico vedere i propri figli svilupparsi in un ambiente accogliente e non medico. Ed è esattamente lo scopo di questo luogo: aiutare i bambini a crescere normalmente."

I fatti in breve

Luogo: Breda, Paesi Bassi