ETA’ SCOLARE

L’obiettivo della scuola è quello di migliorare le competenze di vita dei bambini e quelle scolastiche.

Le aree gioco, se ben progettate, sono luoghi adatti all’apprendimento, in particolare, per ciò che riguarda le competenze sociali e fisiche. Un numero crescente di bambini conducono stili di vita sedentari e hanno bisogno di sostegno e direzione per il loro comportamento sociale. Aree gioco ben progettate sono costruite sulle esigenze ludiche dei bambini. 

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda che I bambini sopra I 5 anni allenino le loro capacità motorie, la forza, il sistema cardio-circolatorio e la densità ossea, in particolare delle braccia, le gambe e I muscoli del busto. Un parco giochi adatto all’età d’uso offre varie opportunità di fare attività fisica, motivando i bambini, compreso i meno agili, ad essere attivi, in modo consapevole e divertente.

L’interazione sociale è maggiore in un parco giochi scolastico ben progettato. Gli insegnanti riferiscono che abilità come sapere attendere il proprio turno sono normalmente difficili da insegnare, ma risultano di facile acquisizione in un’area giochi. In un parco giochi possono benissimo aver luogo anche attività ludiche o pedagogiche guidate.

Un’area giochi scolastica progettata per supportare sia il gioco libero, che quello guidato, offre ai bambini un’esperienza di apprendimento ricca e motivante. E, non da ultimo, può essere un interessante strumento didattico per gli insegnanti, proponendo esperienze educative divertenti e che soddisfano il programma scolastico.